Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di San Nazario

Provincia di Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Novembre  2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
             

Origini

San NazarioIl comune e la parrocchia devono il loro nome ad un Santo, nato a Roma nel primo secolo dopo Cristo. Fattosi cristiano, battezzato dal papa San Lino, successore di San Pietro, svolse il suo apostolato di evangelizzazione nell'Italia settentrionale e nella Gallia. Tornato a Milano vi subì il martirio, insieme col suo giovane allievo Celso, il 28 luglio dell'anno 69. Nel 395 i loro corpi vennero ritrovati e riconosciuti dal vescovo sant'Ambrogio. La presenza ravvicinata di altri santi milanesi (San Giorgio di Solagna, Sant'Eusebio in Angarano, Sant'Ambrogio in Valrovina) fa pensare che la diffusione del cristianesimo dalle nostre parti, e quindi anche a San Nazario, sia legata all'opera di missionari provenienti da Milano, nei secoli V e VI.

La prima volta che i documenti storici ci parlano della comunità di San Nazario e ce ne fanno conoscere il nome, è nel 1177. In quell'occasione, in una lite fra il monastero di Campese e l'arciprete di Solagna, compare quale testimone un personaggio di nome Alberto, che il notaio registra "da San Nazario". Segno che quantunque soggetto civilmente e religiosamente a Solagna, San Nazario aveva già raggiunto una sua identità ben definita.

Dal punto di vista amministrativo si devono registrare altre due date importanti: il 6 luglio 1612 viene sancita la separazione religiosa da Solagna e nel 1684 vengono definitivamente sanate le contese tra le due comunità e San Nazario diviene comune autonomo.

COMUNE DI SAN NAZARIO Via Roma n. 56 - 36020 San Nazario (VI)
Tel. 0424/98236 - Fax 0424/98373 - P.Iva e Cod.Fisc.: 00223800244
e.mail: info@comune.sannazario.vi.it Pec: sannazario.vi@cert.ip-veneto.net